venerdì 6 luglio 2007

PERCHè TUTTI NOI NON SIAMO NUMERI, MA UOMINI LIBERI!!!


questo post in realtà non centra gran che con lo scopo del mio blog..ma mi sembra opportuno parlarvi di questa mia sensazione, in quanto in realtà nasce da un mio confrontarmi col mondo che più dovrebbe saper coltivare la passione che anima questo mio spazio...


..Oggi ero in università per un esame...ad un certo punto sento la professoressa dare alcuni voti, esprimere giudizi su di noi, la nostra preparazione, il nostro futuro..il tutto attraverso dei semplici numeri...la totale spersonalizzazione dell'intelletto..io potrei essere chiunque un genio un mentecatto, per lei sono e rimango un numero..






PERCHè TUTTI NOI NON SIAMO NUMERI, MA UOMINI LIBERI!!!



"we want information, information, information."



"who are you?"



"the new number two."



"who is number one?"



"you are number six."



"i am not a number, i am a free man."



"HAHAHAHAHAHAHAHA."



[...]



not a prisoner, i'm a free man,



and my blood is my own now.



don't care where the past was,



i know where i'm going.



OUT!






(Iron Maiden-The prisoner)



3 commenti:

Anonimo ha detto...

Fantastica la citazione di The Prisoner!!! Ciao Wishper!

Jake F. Aces

Guido ha detto...

Mi piace parecchio questo post. E ti parla uno che fa ingegneria che dei numeri ne sta facendo la sua vita anche se appena può cerca di fare tutt'altro..
Qui da noi si dice E = m*c^2 cioè ESAME = MEMORIA PIU' CULO AL QUADRATO...tanto per dire che in realtà il numero che salta fuori da un esame non è misura corretta della reale preparazione dello studente. Ma cmq si ... è deprimente se ci pensi. Prova ad aprire il tuo portafogli un attimo:
- carta di identità, la giri e sul retro: NUMERO.
- patente: NUMERO
- codice fiscale: non ne parliamo...

Tutto registrato, tutto numerato...
Cmq ora ascolterò quella canzone con un'altro spirito ;-)

Sera ha detto...

You write very well.